martedì 23 maggio 2017

Mattinata e Monte Saraceno



Mattinata è un comune Italiano di 6510 abitanti in provincia di Foggia (Puglia-Italy) Posta sulla costa del promontorio del Gargano, per la qualità delle sue acque di balneazione è stata più volte insignita della Bandiera Blu. Nel 2012 ha ricevuto 3 vele dalla Guida Blu di Legambiente.
Situata all'interno del Parco Nazionale del Gargano, Il centro abitato è adagiato in una conca verdeggiante di ulivi circondata da mare e boschi. Il tratto di mare che va da Mattinata a Vieste è rinomato per le sue bianche falesie, per i faraglioni e per i suoi anfratti e grotte.
Mattinata è adagiata su due colline, Coppa Madonna e Castelluccio, circondata dal Monte Saraceno a sud, dal Monte Sacro a Nord, dalla pianura di uliveti e dal mare ad est e da Monte Sant'Angelo ad ovest.
Nel suo territorio si possono rinvenire 61 specie di orchidee, alcune delle quali crescono esclusivamente nella zona, che costituiscono un'attrattiva per appassionati e studiosi di botanica.
Sul Monte Saraceno una necropoli di 500 tombe testimonia la presenza della civiltà dei Dauni, di cui numerosi reperti sono conservati nel museo civico di Mattinata e in quello di Manfredonia. 
La Necropoli di Monte Saraceno: 
Percorrendo una strada sterrata che apre la vista sulla Piana di Mattinata,si arriva all'estremità del Monte nella cui roccia sono incavate 500 tombe della necropoli dell'antica Matino. Le tombe, a forma di utero, rievocano il rito del ritorno alla vita prenatale. In esse i morti erano posti rannicchiati con gli oggetti a loro più cari. Coprivano le tombe lastre di pietra, le note "Stele Daune", sormontate da teste, scudi e falli, secondo l'entità e l'importanza del defunto.

Nessun commento:

Posta un commento

Paesi di Puglia - Mattinata (FG)