mercoledì 24 maggio 2017

Paesi di Puglia - Mattinata (FG)


L'omaggio di Renzo Arbore al suo Gargano


La Puglia si aggiudica il premio National Geographic. È la regione più bella del mondo!


Le belle notizie sono sempre ben accette, sorpattutto dopo il pessimo periodo attraversato dalla Puglia negli ultimi giorni.
La Puglia si aggiudica il premio delNational Geographic “Best value travel destination in the world” : mare fantastico, paesaggi naturali affascinanti e meravigliosi, borghi antichi ricci di cultura e buon cibo. Sulla base di qeste valutazioni la Puglia è stata eletta come la “miglior destinazione del mondo”. Secondo il National Geographic infatti “La Puglia vanta il meglio dell’Italia meridionale, i ritmi di vita, le tradizioni, la bellezza dei luoghi. Indomita”.
Stesso tipo di opinione arriva anche dal New York Times e dalla Lonely Planet, che descrive la regione come ricca di numerosi piccoli centri abitati e borghi dove non esiste il caos delle grandi città e dove inoltre, stando alle parole della Lonely Planet, “si possono assaggiare alcuni vini di qualità per niente costosi, in una regione che è la terza produttrice di vini e conta ben trenta diverse qualità di uve autoctone”.
fonte http://www.inmeteo.net/blog/2016/07/19/la-puglia-si-aggiudica-premio-national-geographic.-la-regione-piu-bella-del-mondo/
http://madeinfoggia.blogspot.it/2016/07/la-puglia-si-aggiudica-il-premio.html

martedì 23 maggio 2017

ROSETO VAL FORTORE (FG) uno dei borghi piu' belli d'Italia


MONTI DAUNI




Benvenuti nel cuore verde della Puglia, una terra che da secoli testimonia l'armonia e l'equilibrio tra l'uomo e la natura. Attraverso boschi lussureggianti e dolci vallate, affacciandosi dalle vette più alte della regione, rimarrete incantati da paesaggi mozzafiato, scoprirete borghi incantevoli e gusterete tutta la genuinità dei cibi preparati secondo tradizioni che pazientemente si tramandano di generazione in generazione. Vivere i Monti Dauni significa godere e vivere attivamente una natura incontaminata, significa ripercorrere la storia dell'uomo e le diverse espressioni del suo rapporto con l'ambiente. Nei Monti Dauni per riscoprire il gusto di un'esperienza autentica.

Baia di Vignanotica - Gargano


Mattinata e Monte Saraceno



Mattinata è un comune Italiano di 6510 abitanti in provincia di Foggia (Puglia-Italy) Posta sulla costa del promontorio del Gargano, per la qualità delle sue acque di balneazione è stata più volte insignita della Bandiera Blu. Nel 2012 ha ricevuto 3 vele dalla Guida Blu di Legambiente.
Situata all'interno del Parco Nazionale del Gargano, Il centro abitato è adagiato in una conca verdeggiante di ulivi circondata da mare e boschi. Il tratto di mare che va da Mattinata a Vieste è rinomato per le sue bianche falesie, per i faraglioni e per i suoi anfratti e grotte.
Mattinata è adagiata su due colline, Coppa Madonna e Castelluccio, circondata dal Monte Saraceno a sud, dal Monte Sacro a Nord, dalla pianura di uliveti e dal mare ad est e da Monte Sant'Angelo ad ovest.
Nel suo territorio si possono rinvenire 61 specie di orchidee, alcune delle quali crescono esclusivamente nella zona, che costituiscono un'attrattiva per appassionati e studiosi di botanica.
Sul Monte Saraceno una necropoli di 500 tombe testimonia la presenza della civiltà dei Dauni, di cui numerosi reperti sono conservati nel museo civico di Mattinata e in quello di Manfredonia. 
La Necropoli di Monte Saraceno: 
Percorrendo una strada sterrata che apre la vista sulla Piana di Mattinata,si arriva all'estremità del Monte nella cui roccia sono incavate 500 tombe della necropoli dell'antica Matino. Le tombe, a forma di utero, rievocano il rito del ritorno alla vita prenatale. In esse i morti erano posti rannicchiati con gli oggetti a loro più cari. Coprivano le tombe lastre di pietra, le note "Stele Daune", sormontate da teste, scudi e falli, secondo l'entità e l'importanza del defunto.

Paesi di Puglia - Mattinata (FG)